Scalea, colpo al clan Valente-Stummo 22 arresti

Eseguito dai Carabinieri del comando provinciale di Cosenza l’arresto di 22 persone ritenute responsabili a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione, usura, turbata libertà degli incanti, favoreggiamento personale, traffico di tabacco lavorato, ricettazione, calunnia e altri reati aggravati dal metodo mafioso.

Fatta luce sugli assetti dell’associazione ‘ndranghetistica Valente-Stummo attiva a Scalea e nelle zone vicine, dedita al controllo e allo sfruttamento delle risorse economiche.

Secondo l’accusa i malviventi si accaparravano immobili di rilevante valore, impedendo la partecipazione alle aste di altre persone.

Lascia un commento