Obama arma gli iracheni contro l’Isis

Mille missili anticarro saranno forniti alle forze armate irachene per aiutarle a combattere i veicoli bomba che i militanti dell’Isis hanno usato per catturare Ramadi. Lo afferma un rappresentate dell’amministrazione Obama con il New York Times, riferendosi all’avanzata dell’Isis. “La caduta di Ramadi è una grande battuta d’arresto: la situazione è molto seria”. Le armi dovrebbero arrivare in Iraq agli inizi di giugno.

Lascia un commento