Giugliano, esplosione nella Pirotecnica dei fratelli Schiattarella morti Luigi Capasso e un altro uomo

Tragedia in una fabbrica di fuochi d’artificio a Giugliano, nella zona dell’area industriale di Ponte Ricco. Il bilancio è di due vittime e sette feriti. Uno dei morti è Luigi Capasso, 45 anni, dell’altro non si conoscono ancora le generalità. Due dei 7 feriti sono in gravi condizioni e sono stati trasportati all’ospedale “Cardarelli” di Napoli.

In seguito all’esplosione si è sviluppato un incendio. L’esplosione è avvenuta nella sede della società in nome collettivo “Pirotecnica dei fratelli Schiattarella”. Secondo i primi rilievi, le cause potrebbero essere accidentali.
L’area è stata circoscritta. Sul posto sono giunti anche i parenti delle persone che, a quanto si è appreso, lavoravano tutte nella fabbrica che risulta, ai primi accertamenti compiuti dalla Polizia, regolarmente autorizzata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giugliano, esplosione nella Pirotecnica dei fratelli Schiattarella morti Luigi Capasso e un altro uomo Giugliano, esplosione nella Pirotecnica dei fratelli Schiattarella morti Luigi Capasso e un altro uomo ultima modifica: 2015-05-13T11:27:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento