Regionali 2015, le liste tornano dieci. Riammessa dal Tar Lega Toscana-Più Toscana

schede elezioniRiammessa la lista “Lega Toscana–Più Toscana” che appoggia assieme a Forza Italia la candidatura a presidente della Regione di Stefano Mugnai. Per il Tar, a cui erano ricorsi gli esclusi dopo la bocciatura della Corte di appello, il contrassegno scelto non è infatti confondibile con quello usato in precedenza da altri partiti e movimenti. E non ci sarebbero dunque gli estremi previsti dalla legge per l’esclusione.

Rimangono così sette i candidati presidenti su cui saranno chiamati ad esprimersi gli elettori in cabina elettorale il 31 maggio, ma tornano dieci le liste ammesse che li sostengono: sei e nove a Pisa, dove rimane la bocciatura nella sola circoscrizione della lista “Democrazia Diretta” che non ha rispetto l’alternanza di genere uomo-donna per le candidature degli aspiranti consiglieri regionali.

Il 31 maggio correranno dunque per la presidenza e per i quaranta posti in Consiglio regionale i seguenti candidati e liste, in rigoroso ordine alfabetico:

  • Claudio Borghi, candidato della Lega Nord e di Fratelli d’Italia
  • Gabriele Chiurli, sostenuto dalla lista Democrazia Diretta (ma che non sarà presente nella circoscrizione di Pisa)
  • Tommaso Fattori, candidato della Lista Sì Toscana a sinistra
  • Giacomo Giannarelli, sostenuto dal M5S
  • Gianni Lamioni, candidato della lista Passione Toscana, espressione di Ncd e Udc
  • Stefano Mugnai, candidato di Forza Italia e Lega Toscana-Più Toscana
  • Enrico Rossi, sostenuto dal PD e dalla lista Popolo toscano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Regionali 2015, le liste tornano dieci. Riammessa dal Tar Lega Toscana-Più Toscana Regionali 2015, le liste tornano dieci. Riammessa dal Tar Lega Toscana-Più Toscana ultima modifica: 2015-05-12T18:27:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento