Napoli, maresciallo di 42 anni uccide la madre, la moglie, la figlia poi si toglie la vita

carabinieriAncora una tragedia familiare che vede protagonista un militare dell’Arma. Il dramma si è consumato in vico Bagnara, strada adiacente a piazza Dante nel cuore di Napoli. Il Carabiniere di 42 anni ha ucciso la madre, la moglie trentenne e la figlioletta di 8 anni, per poi uccidersi.

Il militare è un maresciallo in servizio al Comando Legione, di stanza alla caserma San Potito. La tragedia è avvenuta nell’appartamento all’ultimo piano di un edificio di via Bagnara.

Lascia un commento