Parma, 2 milioni di euro per la manutenzione straordinaria delle strade

L’assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi ha illustrato e condiviso con i rappresentanti delle associazioni di categoria dei commercianti, Ascom, Confesrcenti, Cna e Confartigianato il piano di manutenzione straordinaria delle strade previsto per l’estate 2015. Il Comune investirà 2 milioni di euro tramite la propria società di scopo Parmainfrastrutture. Diversi sono gli interventi in programma spalmati un po’ su tutti i quartieri della città con l’obiettivo di garantire sicurezza e decoro urbano.

Il cantiere di maggior impatto da un punto di vista viabilistico ed il più imminente è rappresentato dalla riqualificazione di borgo delle Colonne dove, per altro, la presenza del lungo porticato che lo costeggia renderà possibile il transito pedonale durante tutto il tempo dei lavori.

La strada, infatti, necessita di interventi vari a partire dal fatto che Iren dovrà rifare i cosiddetti sottoservizi, cioè le reti di acqua e gas. Da qui la necessità di prevedere un tempo dei lavori articolato su tre mesi a partire dall’inizio della prossima settimana.

Il primo tratto di borgo delle Colonne ad essere interessato dai lavori è quello che va da piazzale Salvo D’Acquisto a borgo della Pace dove sarà demolita la pavimentazione ed avverrà la posa delle nuove condotte di acqua e gas da parte di Iren.

Dalla fine di giugno agli inizi di luglio interverranno le aziende che operano per conto del Comune rifacendo la soletta della strada e provvedendo al rifacimento del fondo stradale in cubetti di porfido che avrà bisogno di circa una settimana per assestarsi ed essere poi aperto al transito.

La seconda tranche dei lavori, da parte di Iren, prenderà avvio nella prima settimana di giugno, per un mese prevedendo le stesse opere eseguite nel primo tratto.

Toccherà poi alle società incaricate dal Comune completare il fondo stradale del secondo tratto della via.

Al momento della chiusura di borgo delle Colonnne verrano fornite le indicazioni in merito alla viabilità alternativa da seguire. La prossima settimana verrà reso noto l’elenco dettagliato degli interventi di manutenzione straordinaria previsti per l’estate e relativi costi.

Lascia un commento