Nepal, rabbia verso il governo per il modo in cui ha gestito il dopo sisma

Situazione molto tesa nel Paese asiatico devastato dal terremoto. Si registrano scontri a Kathmandu, dove migliaia di persone hanno preso d’assalto la stazione delle corriere nella speranza di riuscire a partire verso altre località del Paese, per raggiungere le famiglie.

La folla si è radunata nella notte alla stazione, dopo l’annuncio del Governo che sarebbero state organizzate 250 corse supplementari. I pullman promessi però non c’erano e gli agenti antisommossa hanno caricato i cittadini che protestavano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nepal, rabbia verso il governo per il modo in cui ha gestito il dopo sisma Nepal, rabbia verso il governo per il modo in cui ha gestito il dopo sisma ultima modifica: 2015-04-29T08:28:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento