L’Australia protesta contro l’Indonesia per l’esecuzione di Andrew Chan e Myuran Sukumaran

Richiamato per consultazioni l’ambasciatore australiano in Indonesia dopo la contestata esecuzione di due australiani, Andrew Chan e Myuran Sukumaran, insieme con altri sei condannati per traffico di droga. Lo ha annunciato il premier australiano Tony Abbott parlando di “esecuzioni crudeli e inutili”. “Si è entrati in un momento buio nelle relazioni fra i due Paesi”, ha poi aggiunto.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento