Il Parma retrocede in serie B, festa scudetto rimandata per la Juve

Arriva il primo verdetto ufficiale della serie A: il Parma finisce in B. La Juventus batte la Fiorentina e si porta a un punto dallo scudetto. Vincono entrambe le romane. Crolla il Milan in casa contro il Genoa proprio mentre “Mr Bee” tratta con Berlusconi ad Arcore il futuro del club rossonero. In chiave retrocessione cade il Cagliari in casa dl Chievo mentre il Cesena non va oltre il pari con l’Atalanta. Pareggi anche per Samp-Verona e Palermo-Toro.

Juventus-Fiorentina 3-2 (Rodriguez-Llorente-Tevez- Tevez-Ilic)

Lazio-Parma 4-0 (Parolo – Klose – Candreva – Keita)

Milan-Genoa 1-3 (Bertolacci – Niang – Mexes – Falque)

Chievo-Cagliari 1-0 (Meggiorini)

Sampdoria-Verona 1-1 (De Silvestri-Toni)

Palermo-Torino 2-2 (Vitiello – B.Peres – Rigoni – Maxi Lopez)

Cesena-Atalanta 2-2 (Pinilla-Brienza-Carbonero – Pinilla)

Sassuolo-Roma 0-3 (Doumbia – Florenzi-Pjanic)

Empoli-Napoli (domani alle 20.45)

Udinese-Inter 1-2.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Parma retrocede in serie B, festa scudetto rimandata per la Juve Il Parma retrocede in serie B, festa scudetto rimandata per la Juve ultima modifica: 2015-04-29T22:52:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento