Reggio Calabria, la Curia sospende la messa in suffragio di Benito Mussolini

Grande polverone in riva allo Stretto su una messa, che si sarebbe dovuta tenere oggi, in suffragio del Duce. La Curia Metropolita di Reggio Calabria ha optato per la sospensione. “Pur essendo lecito celebrare la Santa Messa in suffragio dei defunti – spiega la Curia in una nota – la Celebrazione venga sospesa per la strumentalizzazione della stessa per fini politici”.

L’iniziativa, organizzata da Alleanza calabrese, ha sollevato molte polemiche, soprattutto da parte dell’amministrazione comunale di centrosinistra.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento