Monte Salloum, scontri con un gruppo jihadista morto ufficiale dell’esercito tunisino

La sparatoria è avvenuta nel governatorato occidentale di Kasserine. Lo ha reso noto il portavoce del ministero della Difesa, secondo cui i combattimenti sarebbero ancora in corso. Nell’area, al confine con l’Algeria, è particolarmente attiva la brigata Okba ibn Nafaa, che la Tunisia considera responsabile dell’attentato dello scorso mese al Museo nazionale del Bardo.

Lascia un commento