Aperte le auto candidature per il Premio Kyle Phillips

Sono aperte le iscrizioni al Premio Kyle Phillips, istituito da ASET (Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana – asettoscana.it) quale riconoscimento al giornalista enogastroalimentare under 35 più anticonformista il cui lavoro abbia meglio rappresentato il modo di fare informazione a 360° che fu del collega e amico Kyle Phillips, prematuramente scomparso nel 2013: assoluta mancanza di pregiudizi, curiosità professionale, serenità di giudizio, voglia di esplorare, franchezza, brillantezza nello scrivere e sobrietà nel comportamento.

Il concorso è aperto a tutti i giornalisti iscritti all’Ordine operanti sul territorio nazionale che, non avendo compiuto il 35° anno al 30 settembre 2015, si occupino in modo non occasionale di vino, enogastronomia, cibo, alimentazione, agricoltura, agroalimentare e ristorazione.

L’invio delle candidature (con segnalazione da parte dei colleghi della stampa o tramite autocandidatura dei soggetti interessati e in possesso dei requisiti di cui sopra), che dovranno essere necessariamente motivate e possibilmente accompagnate da materiale giustificativo e/o curriculum professionale, dovrà avvenire entro lunedì 31 agosto 2015 all’indirizzopremiokyle@gmail.com.

Il premiato verrà scelto dopo un’adeguata istruttoria ad insindacabile giudizio del direttivo di Aset. La targa di riconoscimento sarà consegnata personalmente da Elisabetta, moglie di Kyle, in occasione della manifestazione Boccaccesca in programma il 2, 3 e 4 ottobre a Certaldo (FI). Se toscano, il vincitore verrà cooptato in Aset; se non toscano otterrà la qualifica di socio onorario.

ll bando di concorso completo sarà pubblicato sul sito www.asettoscana.it. Per maggiori informazioni è possibile chiamare il328.0069620 fra le ore 13.30 e le ore 15.30.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aperte le auto candidature per il Premio Kyle Phillips Aperte le auto candidature per il Premio Kyle Phillips ultima modifica: 2015-04-23T09:53:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento