Il Comune di Modena ritiene Modenamoremio determinante

“L’Amministrazione comunale di Modena ritiene Modenamoremio determinante, con il suo ruolo e le sue attività, per la promozione del centro storico. Conferma quindi il suo sostegno, tanto che a Bilancio sono già stanziate risorse anche straordinarie per quest’anno in cui si svolge l’Expo”. Lo afferma l’assessore comunale alle Attività economiche Tommaso Rotella, che ha incontrato il Consiglio di amministrazione della società.

Riguardo alla presenza del Comune nel Cda della società (attualmente con una quota dello 0,4%), la legge di stabilità, spiega l’Amministrazione, impone delle scelte sulle partecipate, chiedendo di uscire, ad esempio, in casi in cui il numero dei membri del Cda (11 per Modenamoremio, non retribuiti e senza gettone di presenza) sia superiore al numero dei dipendenti (in questo caso due, di cui un part time).

“Per il Comune si tratta di valutare – ha aggiunto Rotella – il modo migliore di mantenere comunque saldo il rapporto con la società di promozione senza snaturarne la fisionomia di soggetto che ha bisogno di esprimere pluralità”. Oltre a non venir meno il sostegno per quest’anno, il Comune conferma l’impegno politico per gli anni a venire, riguardo alla prosecuzione di un percorso che vede in Modenamoremio un partner strategico per la valorizzazione e il rilancio del cuore storico cittadino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Comune di Modena ritiene Modenamoremio determinante Il Comune di Modena ritiene Modenamoremio determinante ultima modifica: 2015-03-28T03:13:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento