Esplosione nell’East Village a Manhattan in una palazzina in parte crollata

All’origine ci sarebbe una fuga di gas. Diverse persone sarebbero intrappolate mentre ci sarebbero “almeno 30” feriti. Si temono vittime, essendo crollata la palazzina di diversi piani. L’edificio in cui si è verificata l’esplosione è in parte occupato da appartamenti e in parte da uffici. Al piano terra ci sono negozi e ristoranti. Le fiamme si sono propagate ad un edificio accanto. Oltre 25 autobotti, 100 pompieri e un altro centinaio di agenti sono intervenuti sul posto per contrastare le fiamme.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin