Tunisi, coppia di ebrei romani sfuggita all’attacco al Bardo

In base a quanto riferito dal portavoce della comunità ebraica di Roma Fabio Perugia, i due sono riusciti ad uscire dal museo prima che i terroristi prendessero gli ostaggi. Ora sono stati portati in un luogo sicuro dalle forze dell’ordine.

I due, una volta al sicuro, hanno chiamato i figli rassicurandoli sulla loro situazione. Entrambi non sono feriti. L’uomo è stato anche visitato in ospedale dove era stato portato per accertamenti.

Lascia un commento