Parma incentiva la raccolta differenziata dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

Prosegue la campagna di sensibilizzazione di Iren Ambiente, in collaborazione con il Centro di Coordinamento Raee, per la raccolta differenziata dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche – Raee, denominata: “Ricercati. La banda dei Raee”.

A Parma il mezzo attrezzato Iren sarà presente nelle seguenti zone della città: martedì 17 marzo in Piazzale Salsi; martedì 24 marzo sempre in Piazzale Salsi, Giovedì 26 marzo nel parcheggio via Traversetolo angolo via Pertini.

Nella tipologia di questo tipo di rifiuti rientrano le apparecchiature refrigeranti, lavatrici e lavastoviglie, Tv e monitor, computer, cellulari, apparecchiature illuminanti, ferri da stiro e lampade a risparmio come neon. Il mezzo Iren ha fatto tappa nei mercati cittadini ed anche in quelli di alcuni centri della provincia.

L’assessore all’ambiente, Gabriele Folli, ha visitato, giovedì scorso, la postazione mobile per la raccolta Raee situata nel parcheggio di di via Traversetolo, angolo via Pertini. “I rifiuti Raee – ha precisato l’assessore Folli – costituiscono certamente una risorsa, ma, accanto a questo, va detto che il loro corretto smaltimento va a tutto vantaggio dei cittadini dal momento che spesso essi contengono, assieme a materiali preziosi, anche molti inquinanti, solo differenziandoli e affidandoli ai soggetti autorizzati al loro corretto trattamento si possono riciclare le materie utili ed evitare che si disperdano nell’ambiente sostanze pericolose per l’uomo e la natura come cloro, fluoro e mercurio”.

I dati forniti da Iren Ambiente in merito all’avvio della campagna per incentivare la raccolta dei Raee dicono che durante la giornata di martedì 10 marzo in piazzale Salsi ne sono stati raccolti 40 chilogrammi, mentre al parcheggio di via Traversetolo, giovedì 12, ne sono stati raccolti 35 chilogrammi.

Il recupero dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche rappresenta un vero e proprio “tesoro” nascosto se si pensa che da un frigorifero si ottengono 28 chili di ferro, 6 chili di plastica e oltre 3 chili tra rame e alluminio. Per non parlare, poi, dei metalli ancora più preziosi contenuti in telefonini e computer.

I Raee si possono conferire nei centri di raccolta e tramite il servizio gratuito a domicilio per la raccolta dei rifiuti ingombranti basta chiamare il numero verde gratuito 800.212.607.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento