Venezia, il senatore civatiano Felice Casson vince le primarie sarà il candidato sindaco

196

L’ex magistrato, 61 anni, si impone nelle primarie di coalizione. Felice Casson si attesta al 57% dei voti, contro il 25% del giornalista Nicola Pellicani, appoggiata dalla maggioranza Pd e il 19% dell’avvocato Jacolo Molina, ex consigliere comunale democratico, di area renziana.

A Venezia si impone alle primarie la minoranza interna del Pd. Felice Casson è esponente dell’area “civatiana”. Nella corsa alla candidatura per la poltrona di sindaco, il senatore Pd era appoggiato anche da Verdi e Prc.

È la seconda volta che Casson cerca di conquistare la poltrona di sindaco di Venezia. Ci aveva già provato nel 2005, ma venne sconfitto per una manciata di voti da Massimo Cacciari.