Roma, furto in casa di Roberto Speciale arrestati un italiano e un serbo

A risolvere il caso gli uomini della Polizia che li hanno trovati in possesso di gioielli e orologi rubati nella villa dell’ex comandante della Guardia di finanza Roberto Speciale durante la rapina di sabato sera all’Infernetto, in zona Roma sud.

Si tratta di un italiano di 31 anni e un serbo di 26 anni, entrambi arrestati. Un serbo di 17 anni è stato denunciato. Al momento l’accusa è di ricettazione. I tre sono stati sorpresi durante un controllo con i gioielli in auto. Le indagini vanno avanti per accertare un loro coinvolgimento nella rapina.

Lascia un commento