Novate Milanese, il filippino Villemar Glenn Padilla morto carbonizzato

A trovarlo il 26 gennaio scorso furono alcuni passanti che avevano notato il corpo, irriconoscibile e ancora fumante, in via Trento e Trieste. Non è stato semplice accertare l’identità, le condizioni erano tali da rendere difficile anche solo distinguere se si trattasse di maschio o femmina.

I Carabinieri del comando provinciale di Milano non sono ancora in grado di dire chi abbia ucciso l’uomo e perché.

La vittima è stata trovata in un campo di Novate Milanese. Il corpo è di Villemar Glenn Padilla, un filippino di 36 anni.

Lascia un commento