Pechino in sofferenza. Tasso di crescita cinese ai minimi come nel 1990

Per trovare un tasso di crescita così contenuto bisogna tornare indietro al 1990, anno delle sanzioni seguite alla strage di piazza Tiananmen. La frenata per la grande economia orientale era nelle previsioni. La Cina guarda ad un modello di sviluppo nel quale abbiano un ruolo maggiore i consumi interni, ma secondo gli osservatori ciò richiederà ancora qualche anno.

donne della Cina

I dati messi a disposizione dall’Ufficio centrale di statistica della capitale cinese rilevano che nel 2014 l’economia della Cina è cresciuta del 7,4%. Si tratta del dato più basso degli ultimi 24 anni.

Lascia un commento