Plastica dentro crocchette di pollo McDonald’s

Il colosso mondiale ha deciso di eliminare 1 milione di pezzi di Chicken McNuggets dagli oltre 3100 store in Giappone. La scorsa settimana la compagnia si è scusata con un cliente dopo il ritrovamento di un pezzo di plastica in un Chicken McNuggets. La stessa settimana, a Misawa, un cliente ha trovato un pezzo di vinile nello stesso prodotto.

La carne utilizzata sembra provenisse da una fabbrica in Thailandia, la Cargill la quale ha emesso un comunicato annunciando la propria estraneità alla faccenda. Plastica e vinile non sono gli unici “elementi estranei” che i clienti hanno trovato nei loro pasti da McDonald’s nel 2014. Lo scorso Agosto, la compagnia ha ricevuto una lamentela da un cliente di Osaka che ha riferito di aver trovato un dente umano nelle patatine fritte.

A Luglio, McDonald’s ha cancellato l’accordo con un fornitore cinese, la Shanghai Husi Food Co, dopo aver scoperto delle modificazioni nella carne di pollo che non lo rendeva conforme alle norme di buona fabbricazione. La fabbrica cinese usava mischiare carne fresca insieme con quella scaduta. Il composto veniva poi spedito nei McDonald’s giapponesi e negli Starbucks e nei Burger King cinesi.

Nonostante le scuse ufficiali da parte del portavoce giapponese di McDonald’s, le vendite sono crollate di oltre il 10% per mese, proprio a causa dello scandalo igienico sanitario emerso in estate e a causa delle lamentele dei consumatori nei confronti della qualità del cibo. Quest’anno sarà il primo in perdita netta per la compagnia in Giappone.

Per tentare di recuperare campo, McDonald’s ha lanciato un nuovo nugget fatto di tofu, oltre a una campagna promozionale molto aggressiva, con sconti e omaggi su numerosi prodotti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Plastica dentro crocchette di pollo McDonald’s Plastica dentro crocchette di pollo McDonald’s ultima modifica: 2015-01-17T19:39:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento