Terrorismo, nessuna minaccia concreta per l’Italia ma subito misure speciali

Angelino AlfanoIl Ministro rassicura sul fatto che “non ci sono minacce concrete per l’Italia. Minacciato è l’Occidente che combatte l’Is”. Ma nel contempo prevede norme ad hoc che a breve saranno approvate.

Un pacchetto di misure contro il terrorismo saranno presentate dal Ministro dell’Interno Angelino Alfano al prossimo CdM. “Chi va a combattere in campo straniero sarà punito con il ritiro del passaporto” “l’estensione ai terroristi del controllo preventivo che esiste per i mafiosi”.

“Stiamo preparando anche una norma per spegnere rapidamente siti che inneggiano al terrorismo”. Angelino Alfano ribadisce che “va rafforzata la polizia europea”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin