Comiso, Giovanni Distefano muore a 18 anni precipitando dal tetto dell’azienda di famiglia

Il giovanissimo si trovava sul capannone dove erano montati i pannelli dell’impianto fotovoltaico. Pare abbia messo il piede in fallo sfondando la copertura e precipitando da un’altezza di circa 8 metri.

Giovanni Distefano è caduto sulla schiena battendo violentemente il capo ed è morto sul colpo. L’azienda, gestita dal padre della vittima Salvatore Distefano lavora nel settore della produzione di manufatti in cemento e perforazioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Comiso, Giovanni Distefano muore a 18 anni precipitando dal tetto dell’azienda di famiglia Comiso, Giovanni Distefano muore a 18 anni precipitando dal tetto dell’azienda di famiglia ultima modifica: 2015-01-14T02:48:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento