Roma, terrore nel parrucchiere Bruschi rapinatori prendono in ostaggio le clienti

Attimi di paura e scene da film in via Portuense 792, all’angolo con via Casetta Mattei. Due malviventi armati di pistola, hanno fatto irruzione in un parrucchiere e hanno preso in ostaggio le clienti alcune delle quali sotto i caschi per le acconciature.

Una donna ha accusato un malore ed è stato richiesto l’intervento del 118. Il colpo è avvenuto nel negozio “Bruschi”, che si affaccia con più vetrate sulla Portuense. I due malviventi sono fuggiti in sella ad una moto facendo perdere le tracce.

Il negozio non ha telecamere. A lavori gli investigatori per individuare i responsabili.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento