Esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio a Pizzoni un morto e un ferito

Deceduto l’operaio dato per disperso in seguito all’esplosione avvenuta all’interno di una fabbrica di fuochi d’artificio a Pizzoni, nel Vibonese.

Il corpo dell’uomo di origine romena, è stato individuato dai vigili del fuoco sotto alcune lamiere. Il titolare dell’impresa, Ernesto Pugliese, 34 anni, è stato invece trasferito al Centro grandi ustionati di Palermo. Non sarebbe in pericolo di vita.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin