Buon compleanno Fud, il cantiere gastronomico catanese

Festa Fud“Sono passati due anni e non sembra vero”, racconta Andrea Graziano proprietario e ideatore del Fud, format di ristorazione che ha rivoluzionato una strada e un quartiere a Catania, il vicolo Santa Filomena, con un’offerta gastronomica verace, economica, buona e divertente.
 

“Fud è nato due anni fa perché ogni sera al mio ristorante ‘Il Sale Art Café’ c’era troppa fila. Volevo un posto semplice per offrire alla gente in coda uno stuzzichino e un bicchiere di vino in attesa. Poi ho trovato questo locale, di fronte. C’era un bellissimo forno a legna, lo spazio era grande, quindi ho tolto tutto e ho immaginato di farne il mio ‘magazzino’ di cose buone. Poi, giorno dopo giorno, abbiamo aggiunto panini, pizze e idee e Fud è diventato un vero fenomeno”, racconta Graziano.
 
Lunedì 15 dicembre, quindi, si festeggia. Si comincia alle ore 18.00 con la presentazione del libro “Sicilia. La Cucina di Casa Planeta” di Elisia Menduni (ed. Electa), “un’amica che al progetto Fud ha dato tanto”. Sarà l’occasione per parlare di Sicilia, della cucina di una famiglia storica e di come si può fare grande cultura gastronomica puntando sulla semplicità e sul territorio.
Dopo un brindisi con i vini Planeta, scopriremo le “Anteprime Fud”: la nuovissima CioccoFUD di Boanjuto, il soffice e buonissimo Panettone artigianale firmato dallo chef Dario Di Liberto (un impasto di eccellenze a lievitazione naturale), la nuova linea di prodotti Terre di Giurfo Selezione Speciale Fud e il nuovo UainFud, un vino Etna rosso intenso e aromatico.
 
Dalle ore 19:30 anche la strada si animerà di assaggi. Gli Chef Giancarlo Salerno del Sale Art Cafè di Catania, Peppe Bonsignore de L’oste e il sacrestano di Licata (AG), Carmelo Foridia di Gurmé e Angelo Pumilia de La Foresteria Planeta di Menfi (AG) proporranno i loro panini gourmet. Dal Tonkatzu (un goloso maiale panato) in versione sicula al panino nel barattolo.
 
Insieme agli chef, anche tanti produttori e piccole degustazioni di salumi con il macellaio e norcino di Chiaramonte Gulfi Massimo Castro, di marmellate con Angelo Manna (Agrirape), di olio extra vergine di oliva con Sebastiano Salafia (Cutrera), di mandorle tostate di Barrafranca (EN) con Giuseppe Vetriolo, di vini con il Fud Aus uain di Terre di Giurfo e di Birre con la bir Fud e la nuova e buonissima Birra Bonajuto con fave di cacao del Birrificio Tarì. Gran parte dei produttori Fud saranno presenti e proporranno le loro ricercatezze artigianali.
Una festa aperta a tutti per festeggiarsi e per scoprire le novità di Fud, il cantiere gastronomico catanese sempre in evoluzione.
9 su 10 da parte di 34 recensori Buon compleanno Fud, il cantiere gastronomico catanese Buon compleanno Fud, il cantiere gastronomico catanese ultima modifica: 2014-12-15T09:10:53+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento