Rubiera, arrestato l’imprenditore reggino Antonino Napoli

L’uomo di 60 anni è originario di Polistena. Antonino Napoli era stato condannato nell’ambito della maxi operazione antiriciclaggio denominata “Artù” e condotta nell’agosto del 2011 sotto la direzione della Dda di Reggio Calabria.

L’indagine portò a bloccare una colossale operazione di riciclaggio di denaro, messa in piedi attraverso l’intermediazione di esponenti di spicco della ‘Ndrangheta e di Cosa Nostra. Furono venti le persone arrestate in tutta Italia con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio, alla truffa e alla falsificazione di titoli di credito.

Tra loro c’è anche l’imprenditore fermato dai carabinieri di Rubiera che hanno eseguito l’ordine di carcerazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rubiera, arrestato l’imprenditore reggino Antonino Napoli Rubiera, arrestato l’imprenditore reggino Antonino Napoli ultima modifica: 2014-10-10T09:54:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento