Monastir, Luciano Zanda tenta di strangolare la moglie

L’uomo è stato bloccato dai due figli. Luciano Zanda, 50 anni, è stato arrestato dai Carabinieri. Alle 4 mentre si trovava all’intero della sua abitazione a Monastir ha aggredito la moglie, di 51. L’uomo, che ha già precedenti per reati simili, è stato bloccato dai figli di 27 e 22 anni. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri della Compagnia di Dolianova che lo hanno arrestato per tentato omicidio.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento