Milano, affidata a MM la gestione degli alloggi popolari

La Giunta comunale ha approvato la delibera che conferisce a Metropolitana Milanese SpA l’incarico per la gestione delle case popolari di proprietà del Comune di Milano.
Un patrimonio costituito da 28.791 appartamenti dislocati in 1.070 edifici, 1.226 ‘usi diversi’ (ovvero negozi, laboratori, depositi) e 8.732 tra posti auto e box, che dal 1° dicembre passerà da Aler alla gestione di MM.

L’affidamento partirà con una prima fase ‘provvisoria’ che durerà fino al 30 giugno 2015 (termine eventualmente prorogabile), per passare successivamente alla gestione stabile e definitiva del patrimonio.

Grazie all’approvazione dell’incarico da parte della Giunta, Comune di Milano e MM collaboreranno, sin da subito, per le attività propedeutiche di conoscenza del patrimonio, anche con specifici sopralluoghi tecnici sullo stato manutentivo degli immobili e dei relativi impianti.
Inoltre, già nelle prossime settimane, Comune e MM avvieranno insieme, in accordo con le Zone, una serie di incontri nei quartieri popolari per comunicare agli inquilini il nuovo incarico.

“Con MM puntiamo a una gestione più efficiente del patrimonio comunale – dichiara l’assessore alla Casa e Demanio Daniela Benelli – e intendiamo recuperare la cura sociale dei nostri quartieri popolari. Per questo siamo già impegnati, anche attraverso un confronto con le parti interessate, ovvero inquilini, sindacati, Consigli di Zona, per realizzare un presidio territoriale capillare e migliorare, rispetto al passato, il rapporto con gli inquilini”.

Dal 1° dicembre 2014, a Metropolitana Milanese spetteranno le funzioni di property management, ovvero la gestione amministrativa e contabile, i rapporti con l’utenza, i cambi alloggio, i piani di mobilità, etc. e di facility management, ovvero la gestione di tutti i servizi e le forniture e le manutenzioni ordinarie e straordinarie. Gli interventi verranno effettuati sulla base di un Piano delle Priorità, che Comune e MM stabiliranno insieme.
MM creerà, all’interno della propria struttura aziendale, uno specifico ambito organizzativo dedicato alla gestione delle case popolari.

Il Comune di Milano si impegnerà a mettere immediatamente a disposizione di MM sia il sistema informativo di gestione,Sepa@Web, sia l’uso gratuito di spazi nei quartieri popolari che potranno essere adibiti ad uffici e sportelli per garantire un più diretto rapporto con gli inquilini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, affidata a MM la gestione degli alloggi popolari Milano, affidata a MM la gestione degli alloggi popolari ultima modifica: 2014-10-04T03:08:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento