Le tombe etrusche di Tarquinia protagoniste delle Giornate Europee del Patrimonio

ArtetruriaLe tombe etrusche protagoniste delle Giornate Europee del Patrimonio con Artetruria. Il 20 e il 21 settembre, le guide turistiche abilitate dell’associazione proporranno un percorso agli ipogei dipinti delle Pantere, del Barone, dei Tori, degli Auguri e degli Aninas.

“Le Giornate Europee del Patrimonio sono un’occasione straordinaria per promuovere le necropoli etrusche di Tarquinia. – dichiarano le guide di Artetruria – E lo sono ancora di più dato che quest’anno è il decimo anniversario del riconoscimento Unesco. L’iniziativa è inserita nell’ambito del programma “I Colori degli Etruschi”, con cui è possibile visitare queste tombe durante tutto l’anno, su prenotazione”. Dalla tomba delle Pantere, una tra le più antiche scoperte finora, passando alle tombe arcaiche del Barone, dei Tori e degli Auguri, fino alla tomba Aninas, un esempio di sepoltura tarda, sarà possibile apprezzare non soltanto la raffinata tecnica pittorica usata, ma anche conoscere l’evoluzione dell’elaborata cultura etrusca.La partenza è prevista alle ore 10.30 dalla necropoli del Calvario. Per gli spostamenti sarà necessaria l’automobile, data la distanza tra le varie tombe.

Per informazioni e prenotazioni gli interessati possono telefonare al numero 331/8785257 o andare sul sito artetruria.it.

9 su 10 da parte di 34 recensori Le tombe etrusche di Tarquinia protagoniste delle Giornate Europee del Patrimonio Le tombe etrusche di Tarquinia protagoniste delle Giornate Europee del Patrimonio ultima modifica: 2014-09-15T15:28:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento