Marò, da India nuovo schiaffo in faccia, Renzi ha barato

militari detenuti in india“Le parole del ministro degli Esteri indiano Sushma Swaraj a New Delhi non lasciano il campo ad interpretazioni e smentiscono quanto ha dichiarato il premier Renzi nelle ultime settimane: la vicenda dei due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, non può essere risolta dal dialogo fra governi. Un nuovo schiaffo in faccia. Renzi ha barato e imbrogliato tutti. L’India non ha mai preso in considerazione la linea diplomatica per risolvere il caso”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, componente della Commissione Esteri.

“A questo punto – continua – neanche l’arbitrato è sufficiente. Bisogna abbandonare immediatamente l’Oceano Indiano e il Libano, e chiedere un intervento diretto del Consiglio delle Nazioni Unite, ai sensi dell’articolo 33 dello Statuto. Altrimenti sarà necessario minacciare la sospensione dei pagamenti ONU e avvisare gli alleati Nato e Ue”.

“Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale – conclude Cirielli – rivolge un appello al ministro Federica Mogherini. Riporti a casa i nostri marò”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marò, da India nuovo schiaffo in faccia, Renzi ha barato Marò, da India nuovo schiaffo in faccia, Renzi ha barato ultima modifica: 2014-09-08T15:57:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento