Ferguson, la tensione è riesplosa

Nella cittadina americana una settimana fa il ragazzo di colore Michael Brown è stato ucciso da un poliziotto. Da allora la situazione è “incandescente”. Domenica sera dopo la Polizia ha lanciato lacrimogeni in risposta alle molotov tirate da diversi manifestanti, che hanno così violato la seconda notte di coprifuoco. Almeno un centinaio di persone hanno marciato verso una stazione di Polizia. Un manifestante è stato colpito con proiettili di gomma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ferguson, la tensione è riesplosa Ferguson, la tensione è riesplosa ultima modifica: 2014-08-18T07:45:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento