Boeing 777 della Malaysia Airlines abbattuto in Ucraina 295 morti

Tragedia al confine con la Russia. Il volo era partito da Amsterdam diretto a Kuala Lumpur. A bordo viaggiavano 280 passeggeri e 15 membri dell’equipaggio: sono tutti morti. Prima della notizia, i separatisti filorussi avevano sostenuto di aver colpito un An-26 ucraino nella zona di Torez.

Scambio di accuse tra Mosca e Kiev sulle responsabilità dell’abbattimento dell’aereo civile malese nell’Ucraina dell’est, a 10 mila metri di altezza. L’aereo può essere colpito a quell’altezza solo da missili S-300 o Buk. I secessionisti filorussi non dispongono di tali armamenti, mentre “secondo dati di controllo obiettivo, ieri nella zona di Donetsk è stata trasportata una divisione di sistemi anti aerei Buk delle forze militari ucraine e a Kharkov stanno per inviare una divisione della stessa arma”. Dal canto suo, il portavoce del consiglio nazionale ucraino di Difesa Andrei Lisenko afferma che tra i separatisti sarebbero stati avvistati alcuni sistemi missilistici capaci di colpire aerei ad alta quota, tra cui i Buk. Nelle ultime settimane i miliziani hanno abbattuto diversi velivoli ucraini, tra cui Antonov, Ilushin, caccia Sukhoi ed elicotteri Mi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Boeing 777 della Malaysia Airlines abbattuto in Ucraina 295 morti Boeing 777 della Malaysia Airlines abbattuto in Ucraina 295 morti ultima modifica: 2014-07-17T18:55:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento