Roma, quindicenne morto annegato nel laghetto dell’Eur

Giovedì in tarda mattinata una turista inglese affacciata alla finestra della sua camera d’albergo ha visto un corpo galleggiare in acqua e ha dato l’allarme. È stato trovato così un ragazzo di 15 anni senza vita, ripescato dai Pompieri. Secondo i primi esami del medico legale il giovane, che abitava all’Eur, sarebbe morto per annegamento anche se saranno necessari altri accertamenti per risalire a cosa sia accaduto.

L’ipotesi principale seguita dai Carabinieri è quella di un suicidio. Gli investigatori dell’Arma hanno ascoltato familiari e amici del quindicenne per ricostruire le sue ultime ore di vita e capire se abbia litigato con qualcuno. Giovedì mattina alle otto, dopo non averlo visto rientrare a casa, i genitori si sono presentati in caserma per sporgere denuncia di scomparsa. Quattro ore più tardi il ritrovamento del corpo del ragazzo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, quindicenne morto annegato nel laghetto dell’Eur Roma, quindicenne morto annegato nel laghetto dell’Eur ultima modifica: 2014-07-17T19:18:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento