Cameri, annegano nel canale Regina Elena morti un milanese e una russa

Tragedia in provincia di Novara dove sono stati ripescati due corpi dalle acque del canale Regina Elena, nei pressi dell’azienda chimica Procos di Cameri, lungo la rotonda della strada regionale 32.

Le vittime sono una coppia di fidanzati. Si tratta di n uomo, originario di Santo Stefano Ticino, nel Milanese e una donna di nazionalità russa. L’uomo è caduto improvvisamente nel canale.

La ragazza dopo avere chiesto aiuto e attirato l’attenzione di un passante, si è buttata per aiutare il compagno che stava annaspando, ma entrambi sono stati subito risucchiati dalla forte corrente che caratterizza quel tratto del corso d’acqua. Nel luogo della tragedia sono state trovate ciabatte e asciugamani.

Il 118 ha tentato invano di rianimare la coppia. Sull’accaduto indagano i Carabinieri di Novara.

Lascia un commento