Parma, al via la nuova edizione di Giocampus Estate

I partner dell’Alleanza Educativa: Comune di Parma, Università degli Studi di Parma, CONI – Comitato regionale Emilia-Romagna, Ufficio Scolastico regionale Emilia -Romagna, CUS Parma e Barilla hanno presentato l’edizione 2014 di Giocampus Estate durante la Conferenza stampa al Centro Congressi S. Elisabetta al Campus.

GiocampusIl Rettore Loris Borghi ha confermato la volontà dell’Università di Parma di presentare il progetto Giocampus a Expo 2015.

Giocampus Estate riparte da lunedì 9 giugno con tante nuove attività e discipline sportive, giochi e laboratori. Oltre 150 istruttori ed educatori coinvolti nel progetto per oltre 40 tipologie di attività sportive e ludiche, percorsi di educazione alimentare applicata, laboratori espressivi (disegno, falegnameria e giocoleria) e attività naturalistiche.

“L’università di Parma – ha dichiarato il Magnifico Rettore Loris Borghi – ha deciso di presentare il progetto Giocampus a Expo 2015 perché rappresenta un’esperienza strutturata e consolidata – unica nel suo genere – per l’educazione delle giovani generazioni al rispetto delle regole e all’apprendimento di corretti stili di vita, basi fondamentali attraverso cui passa il controllo sociale, il sapere stare dentro alle regole”.

E di rispetto delle regole ha parlato anche Michele Ventura, Presidente del CUS. “Qui a Giocampus Estate i bambini imparano le regole divertendosi. Il Campus riorganizzato e rinnovato in alcune strutture per renderle sempre più accoglienti e fruibili, riapre i battenti con un ricchissimo programma di attività. Educazione motoria, alimentare e ambientale per imparare a rispettare sé stessi e l’ambiente. Giocampus – ha dichiarato Giovanni Marani, Assessore allo Sport e alle Politiche giovanili del Comune di Parma – è valore per tutta la comunità: future generazioni in salute e che sapranno relazionarsi sarà un grande beneficio per tutta la collettività. Il Comune di Parma crede fortemente in questo progetto e in questa Alleanza alla quale continuerà a garantire il proprio impegno e il proprio supporto”.

“Giocampus è l’espressione più concreta – ha dichiarato Giovanni Desco, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Parma – che l’educazione non va in vacanza. Giocampus è continuità di un percorso che accompagna i bambini sempre, durante e oltre l’anno scolastico”.

“Crediamo fortemente nella formazione – ha aggiunto Gianni Barbieri, rappresentante provinciale del CONI – e per questo siamo vicini a Giocampus con la preparazione continuativa degli istruttori”.

“Sana alimentazione e corretti stili di vita – è intervenuto il Prof. Maurizio Vanelli Docente del Dipartimento dell’Età Evolutiva dell’Università degli Studi di Parma e membro del Comitato Scientifico di Giocampus – hanno un ruolo determinante nella prevenzione dell’obesità infantile, vera emergenza sociale anche nel nostro Paese. Con il lavoro del Comitato Scientifico di questi anni abbiamo finalizzato la Metodologia Giocampus affinché possano nascere nel nostro Paese e oltre confine tanti altri progetti sulla stessa base scientifica”.

“L’educazione a corretti stili di vita e il rispetto per l’ambiente – ha dichiarato Roberto Ciati, Direttore Relazioni Scientifiche di Barilla – sono temi centrali della responsabilità sociale di Barilla sui quali l’Azienda investe fortemente per il benessere della collettività”.

“E’ stato potenziato il locale infermeria – ha concluso Elio Volta, coordinatore di Giocampus – che da quest’anno si avvale di un nuovo defibrillatore di ultima generazione fornito da Spencer. Grazie alla collaborazione con la scuola di specializzazione in pediatria è prevista la presenza di un medico pediatra per l’intera giornata di Giocampus Estate. Anche il  rispetto ambientale avrà un ruolo di primo piano: educazione alla corretta raccolta differenziata e alla riduzione degli sprechi guideranno tutte le attività”.

Tre le programmazioni multidisciplinari, suddivise per fasce di età: 5-6 anni; 7-11 anni; 12-13 anni. Molte le novità di quest’anno: Orienteering, Floorball, Badminton, Giochi Senza Frontiere (JSF), Laboratori Teatrali, Musical e Laboratorio di Fiaba Motoria. Nuova organizzazione anche per le attività post-pranzo che saranno più varie e propedeutiche alla ripresa del ritmo pomeridiano. Tra le principali novità per questa fascia oraria: caccia al tesoro in bike, falegnameria, giochi da tavolo, giochi di una volta, laboratorio di lettura, brikobike, spada medievale, ultimate.

Giocampus è un progetto educativo multidisciplinare, unico in Italia, per bambini e ragazzi con l’obiettivo di promuovere corretti stili di vita attraverso un percorso strutturato di educazione motoria, alimentare ed ambientale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, al via la nuova edizione di Giocampus Estate Parma, al via la nuova edizione di Giocampus Estate ultima modifica: 2014-06-07T12:50:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento