Rifiuto = Risorsa. L’esperienza di Mantova

“Rifiuto – Risorsa. La realtà sostenibile di Mantova” è il titolo del convegno che si terrà giovedì 12 giugno, dalle 14.30,  al Teatro Scientifico del Bibiena, patrocinato da Provincia e Comune di Mantova, organizzato da Mantova Ambiente e Indecast, con la consulenza scientifica di Luciano Morselli.

Le finalità

Il sistema integrato di gestione rifiuti nella provincia di Mantova risulta essere, per tecnologie impiegate e obiettivi raggiunti, ai vertici a livello nazionale e primo in Lombardia. Grazie alla partecipazione di importanti personalità del mondo della gestione, amministrazione e ricerca industriale del settore, il convegno vuole presentare, in previsione della prossima revisione del Sistema Integrato, le proposte e le innovazioni allo studio, anche in relazione all’approvazione della Direttiva 2008/98/EC e del VII programma di Azione della UE.

Partendo dai dati e dalle esperienze della provincia di Mantova, l’importante iniziativa mira ad illustrare a sindaci e amministratori del territorio, come si sta muovendo il nostro Paese nel campo della gestione dei rifiuti come risorse e in un’ottica di “ecologia industriale”.

Il programma

Dopo l’introduzione di Luciano Morselli, docente dell’Università degli Studi di Bologna, che parlerà del “sistema integrato di gestione in un quadro di sostenibilità e di industrial ecology”, Rosanna Laraia, dell’Ispra illustrerà “il settimo programma d’azione dell’ambiente: la gestione dei rifiuti come risorsa”.

Seguirà l’intervento di Gianluca Cencia, di Federambiente dedicato al “ciclo integrato di gestione dei rifiuti urbani. Il punto di vista delle imprese” e di Laraia insieme ad Alberto Grandi, assessore alla Sostenibilità ambientale della Provincia, che introdurranno il tema della “gestione dei rifiuti a livello nazionale e in provincia di Mantova”.

Mariella Maffini, assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Mantova, relazionerà sul tema “la sfida della raccolta domiciliare nella città storica” e Paolo Fabbri, dell’Università di Parma,  su “l’economia nelle applicazioni di gestione rifiuti a livello locale”. Infine Andrea Mazzon, di Indecast, parlerà della “raccolta domiciliare del Comune di Castiglione delle Stiviere” e Anzio Negrini, di Mantova Ambiente, “della gestione dei rifiuti secondo l’economia circolare”.

Gli interventi saranno moderati da Alberto Grandi e Luciano Morselli.

“Questo convegno – sottolinea l’assessore provinciale alla Sostenibilità ambientale Alberto Grandi – fa il punto sulla gestione dei rifiuti in provincia di Mantova partendo dalla consapevolezza che il nostro è un modello per tutta l’Italia. Siamo in fase di programmazione per il nuovo piano rifiuti e quindi ci troviamo in una fase di valutazione di ulteriori elementi migliorativi perché anche i più bravi possono migliorarsi”.

“Un Sistema Integrato di Gestione dei Rifiuti – aggiunge Luciano  Morselli – necessita sempre più di conoscenze approfondite. Il Piano rifiuti della provincia di Mantova approvato nel 2009, ma sul quale l’Università di Bologna aveva iniziato un percorso con la Provincia due anni prima, ha raggiunto ad oggi obiettivi significativi in termini di raccolta differenziata e tecnologie, con il conferimento di meno rifiuti in discarica e senza  incenerimento. Tutti  elementi che fanno sì che il nostro territorio sia ai vertici in Lombardia e tra i primi a livello nazionale per raccolta differenziata”.

Il convegno gode dell’adesione dell’Accademia nazionale Virgiliana e del patrocinio dell’Università di Bologna, della Società Chimica Italiana e di Ecomondo tutto l’anno.

La partecipazione è gratuita; per informazioni e adesioni: relazioni.esterne@teaspa.it.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rifiuto = Risorsa. L’esperienza di Mantova Rifiuto = Risorsa. L’esperienza di Mantova ultima modifica: 2014-06-06T10:46:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento