Lamezia Terme, voto di scambio arrestato l’avvocato Giovanni Scaramuzzino

I legale di 38 anni deve rispondere di voto di scambio aggravato dalle modalità mafiose. L’arresto è stato eseguito dopo che la corte di Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dai difensori di Scaramuzzino. Nell’inchiesta è indagato anche il senatore alfaniano Piero Aiello.

Lascia un commento