Verona, il 16 giugno in scadenza prima rata Imu

Il Comune di Verona ricorda ai cittadini che il 16 giugno scade il pagamento della prima rata dell’Imu per le seconde case, per l’abitazione principale classificata di lusso (categorie A1, A8, A9), per uffici negozi e laboratori, per gli immobili categoria D, per le aree edificabili e per i terreni agricoli. Le aliquote sono le stesse dell’anno scorso; il saldo andrà pagato entro il 16 dicembre .
Nel portale www.comune.verona.it c’è il sistema di calcolo con il rilascio del modello F24 per il pagamento.
Per quel che riguarda invece la nuova imposta Tasi, per l’abitazione principale (anche per quelle classificate di lusso) acconto e saldo andranno versati in un’unica soluzione entro il 16 dicembre: le aliquote saranno deliberate dal Consiglio comunale entro il 31 luglio, data di scadenza del bilancio di previsione 2014.
Per tutte le altre unità immobiliari (seconde case; uffici, negozi e laboratori; immobili categoria D; beni merci; fabbricati rurali ad uso strumentale) e per le aree edificabili, è in via di definizione da parte del Governo la data entro cui pagare l’acconto della Tasi, che potrebbe essere il 16 settembre o il 16 ottobre, mentre il saldo a conguaglio è fissato al 16 dicembre, con pagamento effettuato secondo le aliquote deliberate appunto entro il 31 luglio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona, il 16 giugno in scadenza prima rata Imu Verona, il 16 giugno in scadenza prima rata Imu ultima modifica: 2014-05-30T11:22:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento