Le fragole aiutano la ricerca sul melanoma

Domani i volontari dell’associazione Piccoli Punti distribuiranno le Fragole per la ricerca sul melanoma, prodotto solidale scelto per sostenere la lotta a questa malattia sempre più diffusa. Il ricavato dell’iniziativa contribuirà a finanziare una borsa di studio per un biologo molecolare dello IOV.

Sabato 31 maggio, infatti, l’associazione Piccoli Punti Onlus sarà presente dalle 9.00 alle 18.00 in tre piazze della città e al centro commerciale “Le Brentelle” con un’iniziativa di raccolta fondi a favore della ricerca sul melanoma che vedrà impegnati i medici dello IOV e i volontari dell’Associazione, affiancati dai giovani del Rotaract Club Padova Euganea.

Il biologo molecolare ha un ruolo fondamentale in quanto lavora per identificare nuovi geni che predispongono al melanoma e quindi le persone maggiormente a rischio di sviluppare questo tumore della pelle. “Secondo il registro tumori Veneto il melanoma è il primo tumore nella fascia di età sotto i 50 anni nei maschi e il terzo nella donna. Solo in Veneto per il 2014 – afferma il Prof. Carlo Riccardo Rossi, Direttore del reparto Melanoma e Sarcomi dei tessuti molli dell’Istituto Oncologico Veneto (IOV) di Padova – sono attesi 1.000 nuovi casi di melanoma: per questo è fondamentale investire sempre di più nella sensibilizzazione della popolazione e nella prevenzione di questa malattia sempre più diffusa e aggressiva. Il finanziamento di una borsa di studio permetterà ad un biologo molecolare di lavorare per migliorare la prevenzione e la diagnosi precoce del melanoma”.
La borsa di studio ha un valore di 25.000 euro e le fragole per la ricerca sono solo la prima di tante iniziative di raccolta fondi programmate dall’Associazione Piccoli Punti per raggiungere questo importante obiettivo.
I volontari e i medici di Piccoli Punti saranno presenti per tutto l’arco della giornata in Piazza dei Signori, Piazza della Frutta, Piazza Garibaldi e presso il Centro Commerciale Le Brentelle di Sarmeola di Rubano.

L’associazione Piccoli Punti dal 2006 è impegnata nella lotta contro il melanoma e realizza attività di sensibilizzazione e di raccolta fondi per sostenere progetti per la diagnosi precoce e la ricerca clinica sul melanoma svolte dall’Unità Operativa Melanoma e Sarcomi dei tessuti molli dell’Istituto Oncologico Veneto, con l’obiettivo di trovare sistemi di diagnosi e cura sempre più efficaci. In diversi momenti dell’anno Piccoli Punti propone iniziative di sensibilizzazione mirate a far conoscere l’importanza sia di esporsi in maniera sicura e responsabile al sole – l’esposizione alle radiazioni ultraviolette sia solari che artificiali è uno dei fattori di rischio principali per lo sviluppo del melanoma cutaneo – sia sull’importanza di sottoporsi periodicamente ad una visita di controllo dei nei. L’autocontrollo della pelle ed una semplice visita garantiscono infatti una diagnosi precoce e una guarigione in oltre il 95% dei casi.(si ripete, anche se in modo diverso, in fondo).

9 su 10 da parte di 34 recensori Le fragole aiutano la ricerca sul melanoma Le fragole aiutano la ricerca sul melanoma ultima modifica: 2014-05-30T11:08:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento