Marcello Dell’Ultri rimane in Libano

Slitta l’estradizione dell’ex parlamentare. Le autorità di Beirut avevano ipotizzato che l’ex senatore, condannato in via definitiva a sette anni per concorso esterno in associazione mafiosa, sarebbe potuto rientrare in Italia giovedì. Il decreto per l’estradizione, però, non è ancora stato firmato.

Lascia un commento