Caso di tubercolosi in Valdarno scatta allarme contagio

Colpito uno studente diciassettenne di una scuola superiore già in cura all’ospedale di Arezzo. La Ausl ha già eseguito gli accertamenti sui compagni di scuola e sulle altre persone venute a contatto con il soggetto malato. Nel corso dell’indagine epidemiologica sono state individuate le persone venute a contatto diretto con la persona malata e sono state subito sottoposte a sorveglianza sanitaria, come previsto dai protocolli per i casi di Tbc.

Ad oggi, aggiunge l’Ausl aretina, non sono stati diagnosticati casi secondari di tubercolosi, neanche tra i contatti più stretti. La sorveglianza di chi ha avuto contatto prolungato con il soggetto ammalato continuerà anche nelle prossime settimane.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caso di tubercolosi in Valdarno scatta allarme contagio Caso di tubercolosi in Valdarno scatta allarme contagio ultima modifica: 2014-05-21T16:28:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento