Avola, Paolo Zuppardo aggredisce un funzionario del Comune

Il siciliano di 38 anni è stato arrestato dalla Polizia dopo che in Municipio ha aggredito un funzionario perché il Comune non gli aveva ancora fatto collocare vicino casa lo specchio per la circolazione stradale che aveva chiesto.

Paolo Zuppardo è accusato di lesioni personali, violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. La vittima ha subito alcune lesioni e l’aggressore gli ha rotto gli occhiali.

Lascia un commento