Fiume Veneto, si sente male a scuola morto il quindicenne Orges Mema

Lo studente dell’istituto Sarpi di San Vito è stato colpito da una serie di arresti cardiaci sabato mattina a scuola dopo l’ora di educazione fisica. Il suo cuore ha smesso di battere dopo essere stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. L’albanese si trovava ricoverato all’ospedale di Udine nel reparto di Cardiochirurgia. Orges Mema giocava a calcio nei Giovanissimi del Fiume Veneto. A ucciderlo potrebbe essere stato un misterioso virus influenzale.

Lascia un commento