Fondazione Pisa, oltre 11 milioni di euro per sostenere attività e progetti del territorio

La Deputazione della Fondazione Pisa, con il positivo parere preventivo dell’Assemblea dei Soci, nella riunione del 30 Aprile u.s. ha approvato all’unanimità il Bilancio dell’esercizio 2013 così come predisposto dal Consiglio di Amministrazione e la connessa Relazione sulla gestione dell’attività istituzionale.

Dalla gestione del patrimonio finanziario della Fondazione è stata conseguita nel 2013 una redditivitànetta di 24,9 milioni di euro.

Ciò ha permesso di eseguire adeguati accantonamenti per l’incremento del patrimonio, nel rispetto della normativa di settore e, soprattutto, di destinare oltre 11 milioni di euro alla erogazione di contributi finalizzati a sostenere progetti proposti dal territorio nel 2013 e progetti propri della Fondazione neisettori di intervento statutariamente previsti: Arte, Attività e Beni Culturali, Volontariato, Filantropia e Beneficenza, Ricerca Scientifica e Tecnologica.

Nel 2013 sono state 127 le iniziative ed i progetti che complessivamente hanno ricevuto, a vario titolo,contributi per oltre 11 milioni di euro, mentre allo specifico sostegno dei Centri di Servizio del Volontariato è stata destinata la ulteriore somma di oltre 500 mila euro.

«Il 2013 non è stato un anno facile per quanto riguarda la gestione delle attività finanziarie – dice ilPresidente della Fondazione, Avv. Claudio Pugelli – ma nonostante la persistenza della fase recessiva e la discesa dei tassi siamo riusciti a mantenere  un adeguato equilibrio tra prudente impiego del patrimonio ed appropriati margini di redditività, ottenendo le necessarie risorse da porre a servizio dell’attività erogativa che una fondazione di origine bancaria deve comunque istituzionalmente  svolgere. La redditività netta è stata pari al 4,07 % del patrimonio finanziario impegnato, superando di circa 5 milioni di euro il monte proventi netti definito in sede previsionale. Abbiamo così potuto effettuare gli accantonamenti di legge nella misura massima consentita, incrementare adeguatamente le riserve e soprattutto garantire stabilità e continuità al flusso di erogazioni destinato annualmente al nostro territorio».

L’approvazione del Bilancio dell’esercizio 2013 ha costituito anche l’occasione per una ricognizionedell’attività svolta dalla Fondazione ad oltre vent’anni dalla sua costituzione, risalente all’anno 1992 (allora Ente CRP), e quindi fare il punto dei risultati conseguiti nella gestione delle risorse e nell’espletamento delle funzioni istituzionali.

In questo arco temporale la Fondazione ha percepito dall’impiego del patrimonio proventi per oltre 280 milioni di euro, ha erogato contributi per circa 135 milioni di euro, ha esaminato circa 3.500 propostee richieste di contributi ed ha sostenuto complessivamente circa 1.700 iniziative che hanno interessato i tre settori di intervento istituzionale previsti dallo Statuto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fondazione Pisa, oltre 11 milioni di euro per sostenere attività e progetti del territorio Fondazione Pisa, oltre 11 milioni di euro per sostenere attività e progetti del territorio ultima modifica: 2014-05-03T10:30:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento