Reggio Emilia, centri sociali e associazioni migranti contestano Matteo Salvini

Corteo organizzato contro la visita in città del segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, presente per l’ottava tappa nazionale del tour “Basta Euro”. Qualche momento di tensione, controllato dalle forze dell’ordine con pazienza e mediazione, e non sono state necessarie cariche. “Alcuni centri sociali invitavano con maniere non troppo educate a starcene a casa, è gentaglia”, ha commentato Salvini.

Lascia un commento