Partanna Mondello, gioca con una cordicella muore soffocato a tre anni

Il piccolo è deceduto al pronto soccorso dell’ospedale Villa Sofia di Palermo. A trasportarlo sono stati genitori.  È morto dopo essere rimasto soffocato forse mentre nella sua stanzetta stava giocando con una cordicella. Aveva dei segni al collo. L’incidente è avvenuto in via Pandora 4 a Partanna Mondello. A trovare in casa il bambino è stato il nonno che ha prestato le prime cure al nipote.

I genitori sconvolti hanno raccontato tra le lacrime che il loro figlio era davanti la tv, stava guardando un cartone animato dell’Uomo Ragno. Poi non lo hanno sentito più ridere e sono accorsi per vedere cosa fosse successo trovando il piccolo soffocato. Secondo i rilievi, il piccolo avrebbe afferrato la cordicella della tenda e se la è stretta al collo forse per emulare i gesti del supereroe. I parenti hanno tentato di rianimarlo. Poi la corsa in ospedale. Ma per il bambino non c’era più nulla da fare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Partanna Mondello, gioca con una cordicella muore soffocato a tre anni Partanna Mondello, gioca con una cordicella muore soffocato a tre anni ultima modifica: 2014-04-25T20:39:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento