Roma, omicidio di Giuliano Colella arrestate tre persone

Svolta nel delitto della guardia giurata. I Carabinieri hanno fermato tre persone ritenute il mandante e gli esecutori dell’omicidio di Giuliano Colella, 35 anni, ucciso il 27 marzo scorso in via di Rocca Cencia.

Giuliano Colella venne assassinato con otto colpi di pistola nel piazzale davanti a un inceneritore dell’Ama. I fermati sono tre romani. Il presunto mandante ha 65 anni, incensurato, e avrebbe organizzato il delitto dopo forti contrasti per una grossa somma di denaro che doveva restituire alla famiglia della vittima.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin