Roma, sedicenne svizzero muore accoltellato. Proveniva da Losanna

Una bravata finita in tragedia. Protagonisti alcuni studenti svizzeri in soggiorno in un istituto di suore nel quartiere Aurelio. Il sedicenne Jonathan è stato colpito accidentalmente al petto con il coltello con il quale stavano giocando, ed è morto sul colpo.

Il gruppo, proveniente da un cantone francese della Svizzera, era in gita a Roma da qualche giorno. Nella struttura erano presenti anche gli insegnanti e non è ancora chiaro in che stanza il giovane di Losanna, sia stato trafitto e dove fossero stati presi i coltelli.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento