3,3 milioni di disoccupati questa è l’Italia di Renzi

Nuovi record in negativo. Il tasso di disoccupazione a febbraio si attesta al 13,0%, il più alto sia dall’inizio delle serie mensili, gennaio 2004, sia delle trimestrali, primo trimestre 1977. A rilevarlo è l’Istat precisando che il numero di disoccupati supera la soglia dei 3,3 milioni (3 milioni 307 mila persone), in aumento di 8 mila su gennaio (+0,2%) e di 272 mila su base annua (+9,0%). Il tasso di disoccupazione della fascia 15-24 anni è stata pari al 42,3%, con 678 mila ragazzi in cerca di lavoro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin